Latest News
Latest News
Alla scoperta dei segreti perduti di Milano, ovvero itinerari per scoprire nuovi scorci tra leggende, aneddoti e tradizioni. Un viaggio nella storia e nell’arte. Il tutto con le parole di Giacinta Cavagna di Gualdana nell’incontro che si terrà venerdì 17 novembre, alle 18,30, alla Casavilla di San Pietro all’Olmo in piazza della Chiesa Vecchia 2. L’ingresso è libero. Un viaggio nella storia e nell’arte, tra tradizioni, capolavori e curiosità, per raccontare luoghi, personaggi e storie meno note ai più, ma preziose per svelare il volto di Milano. Passeggiare sopra una galleria di ferro e vetro; fare un bagno in una piscina degli anni Trenta in attesa di assistere a uno spettacolo teatrale; rifugiarsi all’orto botanico tra piante secolari e spezie esotiche; entrare nella Casa della memoria e sentirsi parte della storia; salire su un palco con una vista mozzafiato tra Castello sforzesco e Arco della pace;
ascoltare un concerto di campane rigorosamente ambrosiano; perdersi tra falegnami e costumisti nei laboratori della Scala; veder crescere lo “Storto” di Zaha Hadid, piano dopo piano, alla velocità della luce. Ebbene tutto questo è possibile a Milano, una città storicamente abituata al cambiamento e che oggi continua a rivestire un ruolo da protagonista. 

Related Post

Lascia un commento