Latest News
Latest News

Doveva presentarsi in caserma essendo stato appena posto agli arresti domiciliari, ma il vizio del furto l’ha riportato nuovamente in manette. Sembra incredibile che qualcuno possa rendersi protagonista di una storia simile, ma tant’è. Certo è che ieri sera, attorno alle 20, i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto un  cornaredese 31enne, nullafacente e pregiudicato che poco prima aveva sottratto all’interno del “Lidl” di via San Siro diverse bottiglie di alcolici. I militari nel corso di un normale servizio di pattuglia davanti all’esercizio commerciale hanno notato un uomo che cercava di allontanarsi con una borsa voluminosa, risultata poi piena di merce appena trafugata (bottiglie di birra per un valore complessivo di circa 50 euro).

La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto, mentre il ladro è stato condotto in caserma dove è emersa la curiosa particolarità, ovvero che era stato scarcerato appena poche ore prima per una altro furto e sottoposto agli arresti domiciliari con l’obbligo di raggiungere la stazione dei carabinieri nel minor tempo possibile per evidenziare la sua condizione. Ma evidentemente  ha pensato di fare  prima “tappa” nell’esercizio commerciale. Un’assurda bravata che gli è costata cara.

Related Post

Lascia un commento