Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

I “Sapori di Lombardia” faranno capolino nella fiera d’autunno, che andrà in scena mercoledì 1° novembre, in piazza Cavour.  Un appuntamento segnato dalla presenza di prodotti alimentari tipici della Lombardia (cassouela, pizzoccheri, zola, ecc…) e dalla partecipazione del “Mercato contadino di Bareggio”. Il locale Gruppo Alpini distribuirà la polenta taragna e nel pomeriggio castagne arrostite. Per le vie del centro si terrà il grande mercato degli ambulanti, con dolciumi, casalinghi, abbigliamento e prodotti di ogni genere, mentre in via Madonna Pellegrina si potranno trovare i manufatti eseguiti con la creatività e fantasia degli hobbisti.
La circolazione nel centro abitato subirà delle modifiche, dalle 5 alle 20, per consentire lo svolgimento della manifestazione.

Infatti sono vietati la sosta con rimozione forzata ambo i lati e il transito nelle seguenti vie:
Roma dall’intersezione con via Stelvio; corso Italia; Madonna Pellegrina, sino all’intersezione con Don Sturzo; IV Novembre, sino a via 25 Aprile; Pezzoni; Ravelli, dal civico 7 sino a piazza Cavour; piazza Cavour; Matteotti, sino all’intersezione con via Marietti; Dalla Chiesa; Martiri della Libertà, dal n.c. 23 all’intersezione con via Dalla Chiesa; via Concordia, da via Pezzoni a via Battisti.
Sarà istituito inoltre: il doppio senso di circolazione in via Martiri della Libertà, nel tratto compreso tra il civico 23 e via Verdi, per i soli residenti e autorizzati;
il senso unico di marcia in via Verdi, direzione via Battisti;
il divieto di sosta ambo i lati con rimozione forzata in via Battisti;
l’inversione del senso di marcia in via XXV aprile dal numero civico 38 all’intersezione con via IV novembre, in direzione via IV novembre.
La via Garavaglia sarà a doppio senso di circolazione con entrata e uscita da via Diaz, per i soli residenti.
I parcheggi di via IV novembre (vicino ai “Combattenti e Reduci”) e di via G. Dalla Chiesa saranno parzialmente utilizzabili per la sosta dei veicoli, ma con l’obbligo di non rimuoverli (divieto di transito) dalle  5 alle 20.
La cittadinanza residente è invitata nelle zone interessate dalla fiera a ricoverare il proprio veicolo in area privata al fine di mettere a disposizione il maggior numero di posteggi sulla strada pubblica.

Lascia un commento