Latest News
Latest News

Sinistra di Sedriano non ci sta che la giunta pentastellata si sia accreditata per la sua virtuosità un premio di un milione, che non ha mai ricevuto e non potrebbe mai ricevere trattandosi di un importo che lo Stato gira a tutti i Comuni nell’ambito del federalismo locale. In questa nota che ricevo e pubblico spiega che quello che ha propagandato la giunta cinquestelle è semplicemente ridicolo. Ma veramente il Comune di Sedriano è stato premiato come migliore o virtuoso Comune, assegnando una ricompensa di ben un milione di euro? Assolutamente no! È la solita patacca… Ecco come stanno le cose: nessun premio, nessuna ricompensa, nessun Comune virtuoso, nessun riconoscimento all’amministrazione comunale. 

Semplicemente il Ministero degli interni ha provveduto all’erogazione della prima rata degli importi spettanti, ripetiamo: spettanti  (appartenente, di diritto, di competenza, dovuto, relativo, riguardante, attinente, inerente, pertinente, concernente) a titolo di Fondo di solidarietà comunale (è il contenitore introdotto nella legge di stabilità che sostituisce il vecchio fondo sperimentale di riequilibrio previsto dal decreto 23/2011 sul federalismo municipale)  per l’anno 2017.
In particolare è stato erogato l’importo complessivo di 2.408 milioni a favore di 4.244 comuni -quindi Sedriano e altri 4.243 Comuni, ovvero oltre la metà dei Comuni italiani- delle regioni a statuto ordinario, della Regione Sardegna e della Regione Sicilia. 
Nel comunicato del Ministero si legge anche “Si evidenzia, inoltre, che l’erogazione non è stata effettuata (oltre che nei confronti dei comuni non beneficiari del Fondo di solidarietà) nei confronti dei comuni non in regola con gli adempimenti relativi alle certificazioni di bilancio, alle certificazioni finali relative al rispetto dei vincoli dei finanza pubblica e ai questionari So.Se. Gli uffici della Direzione centrale della finanza locale provvederanno periodicamente alla ricognizione dei comuni che avranno regolarizzato gli adempimenti e all’erogazione degli importi sospesi”.
Ciò significa semplicemente che anche Sedriano ha approvato i bilanci entro la data stabilita, quindi ha ricevuto immediatamente i fondi che gli spettavano per legge: punto.
Non esiste alcun premio, ma solo bufale pentastellate per provare a recuperare i consensi che inevitabilmente stanno perdendo a causa del loro non fare nulla.
A differenza dell’assessore Alì, noi invece ci congratuliamo con l’ufficio preposto (l’area affari economici e finanziari) per la serietà, il tempismo e la competenza – collaudate ormai da anni di differenti amministrazioni – con le quali affrontano quotidianamente le problematiche di natura amministrativa del nostro comune. Grazie! 

Ribadiamo, per l’ennesima volta: quella che doveva essere la giunta aperta ai cittadini, quella delle soluzioni condivise e non assunte nelle segrete stanze, quella della trasparenza e della partecipazione, si sta dimostrando -ogni giorno di più- essere una delle più chiuse, arroganti e incompetenti di sempre.

Related Post

Lascia un commento