Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

Troppi utenti della refezione scolastica morosi. Un bel guaio che in municipio si sono decisi di risolvere una volta per tutti, visto che i solleciti non sono valsi a convincere gli inadempienti a mettere mano al portafoglio per saldare il dovuto. E così si sono risolti a passare alle maniere forti per recuperare il notevole debito, che si è accumulato dal 2008 al 2015. Si tratta di una somma non proprio trascurabile: ben 129.059,39 euro  ripartita fra 113 morosi. Del resto se non fosse stata così consistente probabilmente l’amministrazione comunale avrebbe  evitato di ricorrere ad azioni drastiche, anche se formalmente ineccepibili.
Ma la situazione è divenuta tale da non poter più tollerare ulteriori ritardi. Da qui l’approvazione dell’elenco dei debitori per la riscossione coattiva da inoltrare al concessionario del servizio. La determinazione del ruolo permette quindi al concessionario di mettere in atto le procedure necessarie per obbligare i morosi a pagare, visto che bonariamente non l’hanno fatto. 

Related Post

Lascia un commento