Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

Ricevo e pubblico questo comunicato dell’amministrazione comunale sulla Tari.
Nel mese di settembre l’amministrazione comunale ha provveduto a postalizzare ai contribuenti la tassa sui rifiuti per l’anno 2016. Secondo quanto previsto, la Tari potrà essere pagata in un unica soluzione utilizzando contemporaneamente gli F24 allegati o nelle varie scadenze riportate sui singoli moduli. Come largamente anticipato nel corso dei passati consigli comunali, si è potuto riscontrare un lieve aumento della tassa dei rifiuti, dovuto in quota parte all’adeguamento Istat e in parte all’aumento dei servizi sul territorio (es. adeguamenti infrastrutturali alla piattaforma ecologica).

Inoltre i servizi sul territorio hanno necessitato di un provvisorio potenziamento per contrastare il fenomeno dell’abbandono di rifiuti di ogni genere, sia nei cestini sparsi per il paese che nelle vie di Sedriano più periferiche. I dati, confermando le previsioni dei mesi scorsi, evidenziano come la variazione sulla tassa complessiva rispetto all’anno precedente si limiti nell’essere contenuta dai 3 ai 10 euro di media per nucleo familiare. Ciò nonostante, stiamo assistendo a lamentele, seppur contenute, da parte di alcuni cittadini che denunciano incrementi superiori rispetto al range sopra indicato. Per meglio gestire queste segnalazioni, informiamo che esiste un numero verde, riportato sulla lettera di pagamento trasmessa, per prenotare appuntamenti e discutere insieme ai funzionari potenziali discordanze e/o errori tra il pagamento complessivo dell’anno in corso e quello dell’anno passato. A ulteriore chiarimento, si rendono note le tabelle riassuntive laddove sono indicate le tariffe applicate nell’anno 2015 rispetto al 2016. L’amministrazione comunale e gli uffici sono a completa disposizione per ulteriori dettagli e/o chiarimenti. 

Related Post

Lascia un commento