Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

In attesa delle grandi opere in municipio si muovono per dare risposte ai cittadini e alle categorie che magari non comportano grandi investimenti, ma che danno alla gente la percezione che l’amministrazione comunale è vicina ai suoi bisogni. E così, a parte i piccoli e urgenti interventi manutentivi che oramai vengono eseguiti a tempo di record (chissà, perché mai, prima l’urgenza era un semplice optional?), l’amministrazione comunale si è premurata di incontrare i commercianti di prossimità per raccogliere suggerimenti e proposte, ma anche per indicare che vuole fare per aiutare la categoria.
Le lagnanze raccolte sono state tante, ma anche i commercianti si devono adoperare per migliorare l’offerta. Non basta che l’amministrazione comunale conceda delle agevolazioni magari sulla raccolta dei rifiuti o sull’Imu per rilanciare il commercio. Ci vuole anche l’impegno dei negozianti a rendere più accattivanti e interessanti i loro esercizi in modo da attirare clienti e sulla scia incrementare il volume di affari. Una sinergia d’intenti che non può che far bene sia a Vittuone che ai commercianti e ai consumatori. L’amministrazione comunale è per così dire sul pezzo

e animata da buone intenzioni per incentivare il commercio. Adesso si tratta di passare dai buoni propositi alla pratica. 

Related Post

Lascia un commento