Latest News
Latest News

Ieri pomeriggio  tre ragazzi stavano giocavando a ridosso del canale scolmatore quando sono scivolati accidentalmente nelle acque. Le forti correnti, formatesi per le piogge dei giorni scorsi, hanno finito per spingerli  verso valle. Ma per loro fortuna le grida  di aiuto sono state udite dal maresciallo ordinario Alice Tagliaferro, effettivo alla stazione dei carabinieri di Rho, che stava facendo, libero dal servizio, jogging in un sentiero che corre lungo l’argine. Il maresciallo, coadiuvato da un privato cittadino, Marco Baraldi, 57 anni, di Parabiago, funzionario commerciale dell’Eni di San Donato Milanese, si è prontamente attivato per salvarli.
Infatti, sceso nel greto del canale e  assicuratosi ad alcune sterpaglie, ha porto ai ragazzi un bastone con cui sono riusciti a trascinarsi fuori dall’acqua. L’intervento è stato provvidenziale, in quanto il canale a 200 metri di distanza dal luogo del salvataggio si interra, proseguendo sotto il livello stradale.

Una volta tirati fuori i 3 ragazzi, tutti e tre dodicenni di Rho, impauriti e zuppi, hanno spiegato che uno di loro è scivolato dentro al canale mentre giocavano, gli altri due hanno provato a tirarlo fuori ma sono stati trascinati invece dentro dalla forza dell’acqua.
Sono stati soccorsi solo a scopo precauzionale dal personale sanitario del 118 prontamente allertato dal maresciallo e accompagnati presso l’ospedale cittadino dove sono stati raggiunti dai genitori.

Related Post

Lascia un commento