Latest News
Latest News

Al via i controlli amministrativi della polizia locale alle attività economiche. L’amministrazione comunale sulla scia della legge 106/2011 che obbliga gli enti locali a pianificare e unificare le attività di controllo degli esercizi ha determinato il calendario delle verifiche per il periodo aprile-giugno 2013. Un atto dovuto, che peraltro fa sì che non si sovrappongano accertamenti da organi differenti. Infatti in precedenza poteva accadere che le verifiche al medesimo esercizio fossero effettuati a breve distanza di tempo da polizia locale, guardia di finanza, carabinieri, polizia di stato, Asl, Arpa con tutto l’immaginabile disappunto del malcapitato commerciante.
Adesso con il riordino legislativo tocca alla polizia locale svolgere i controlli riguardanti aspetti amministrativi e igienici degli esercizi, previo preventiva comunicazione agli altri organismi nel caso vogliano unirsi negli accertamenti. Le attività coinvolte nei controlli nel trimestre in questione sono dodici fra esercizi di vicinato, bar, pizzerie, autofficina, mercato settimanale. L’ordinanza con l’elenco delle attività da controllare resterà in visione all’albo pretorio sino al prossimo 30 giugno.

Lascia un commento