Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
“Le difficoltà ci sono, ma l’amministrazione comunale va avanti. Non certamente per forza di inerzia, ma con la voglia, l’entusiasmo e la consapevolezza di essere al servizio alla comunità”. Quale portavoce dell’amministrazione l’assessore Danilo Patanè è intervenuto sulla scia delle ultime vicende che sono culminate nelle dimissioni di Antonella Pigliafreddo e nella decisione del presidente del consiglio Betty Cattaneo di congelare il suo voto per fare il punto della situazione. 
“La maggioranza -spiega Patanè-, al contrario di come i nostri avversari sostengono per disorientare e generare confusione, c’è  sia numericamente che politicamente. Le attività amministrative, nonostante le note vicende, vengono regolarmente assolte. La giunta si riunisce puntualmente e prende decisioni. In questi due mesi e mezzo non siamo stati con le mani in mano.

I provvedimenti più importanti che abbiamo deliberato sono per esempio il piano del diritto allo studio, la variazione di bilancio, il piano delle opere pubbliche, la convenzione per affido di minori, l’istituzione dello sportello psicologico.  Per di più abbiamo raccolto il contributo degli sponsor e dei commercianti per dotare di luminarie il paese, a riprova che ancora in molti hanno fiducia nell’amministrazione comunale. Oltre a ciò abbiamo organizzato con la Pro Loco i mercatini di Natale che hanno riscosso un buon apprezzamento, nonostante le infelici condizioni climatiche. Il piano neve e la pulizia delle strade in occasione della recente nevicata sono stati inappuntabili, mentre in altri Comuni non sono mancate le proteste. I lavori per sistemare la fognatura sono partiti”.

 L’amministrazione comunale lavora dunque giorno per giorno al fine di  erogare ai cittadini servizi e attività. 
“Ben coordinati dall’attuale vicesindaco Adelio Pivetta e grazie al lavoro alacre di tutti i colleghi assessori e consiglieri -dice Patanè–  il lavoro prosegue cercando di fare il massimo  per non venir meno agli impegni assunti nei confronti dei cittadini.”.

Lascia un commento