Latest News
Latest News
Il sindaco Fabrizio Bagini e assessori avevano da subito annunciato che avrebbero impresso un nuovo corso all’amministrazione comunale. E così è stato. Infatti per dare un segnale concreto e chiaro che in municipio si è veramente cambiato registro hanno deciso di ridurre del 10% l’indennità di funzione e i gettoni di presenza dei consiglieri comunali. 
Un atto che nell’inaugurare un nuovo profilo amministrativo concorre anche a offrire un’immagine trasparente e leggera del Palazzo in cui si respira nuova aria.

E così in base ai calcoli effettuati dall’ufficio personale l’importo mensile da corrispondere al sindaco è di 2.434,68 euro, al vicesindaco 1.217,34 euro, agli assessori 1.095,62 euro, al presidente del consiglio comunale 243,47  euro e ai consiglieri comunale 15,78 euro a presenza. Certo la riduzione del 10% non è granché, ma è significativa se si consideri che nella passata legislatura per liquidare gli amministratori si è dovuto ricorrere al debito fuori bilancio. Sì, perché nel 2010 la norma che nel 2006 aveva ridotto il compenso degli amministratori è stata dichiarata inefficace dalla Corte dei conti con la conseguenza di ripristinare l’incremento del 10%. Da qui il debito fuori bilancio per erogare quanto dovuto agli amministratori.
2 thoughts on “VITTUONE Aria nuova in municipio, la giunta Bagini taglia del 10% il compenso degli amministratori”
  1. ma come hanno potuto le persone di vittuone votarli 5 anni fa? soldi dei contribuenti buttati via a palate. i pilastri (i tubi) esterni al comune tinteggiati di azzurro perchè per suo capriccio l'amico tenti vedeva solo "azzurro". ha fatto modificare l'assetto degli uffici della giunta portaluppi e dell'ufficio di portaluppi perchè lui voleva il tavolo della giunta nel suo ufficio con tanto di parquet e pare sia costato migliaia di euro fare questa operazione. e intanto parte dei vittuonesi facevano fatica a tirare la fine del mese. Ma vi rendete conto?

  2. Porello Tenti, ora è passato dalle stelle alle stalle….
    Per fortuna la gente incomincia ad aprire gli occhi e ad uscire dallo stato di torpore. Speriamo che anche a livello nazionale cambi qualcosa. Le persone bugiarde sanno incantare, ma il tempo passa e la verità piano piano viene a galla.

Lascia un commento