Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

SEDRIANO (29 luglio 2011) – Da Parigi a Roma in Parlamento. L’impegno del sindaco per i diritti umani e la protezione di Ashraf è instancabile. Infatti il primo cittadino è volato a Roma per partecipare al seminario sul tema, che si è tenuto alla Camera nella sala Mappamondo con la partecipazione di numerosi parlamentari fra cui Lucio Malan, Emma Bonino, Antonio Razzi, Paola Binetti, Dario Rivolta Elisabetta Zamparutti, Soud Sbai, Robert Torricelli, Patrick Kennedy, Irene Khan di Amnesty International, Marjam Rajavi presidente del Consiglio Nazionale della Resistenza iraniana e numerosi sindaci. Al centro del seminario, la sorte dei residenti a Ashraf (qui sono ospiti gli oppositori al regime di Teheran), che hanno sì lo status di ‘persone protette’, ma che subiscono ugualmente le incursioni delle forze armate irachene, come quella dell’8 aprile scorso in cui sono morte 36 persone e centinaia ferite, di cui 7 curate in Italia. Il 7 luglio il Parlamento ha approvato una risoluzione per mettere sotto protezione Ashraf, invitare gli Usa a togliere dalla lista nera dei terroristi i residenti e trasferire la popolazione in Europa per scongiurare che il regime iraniano la disperda altrove con la forza. “In settembre -afferma il sindaco Alfredo Celeste– presenteremo in consiglio comunale una mozione di sostegno alla popolazione di Ashraf e alla resistenza iraniana e avvieremo anche una raccolta di firme fra i sindaci per condannare la repressione e aiutare l’opposizione al regime. Sinora hanno già aderito 1500 sindaci per chiedere all’Onu di intervenire a cui si aggiungono 160 senatori”.

Lascia un commento