Latest News
Latest News

Il tradizionale scenario colorato e allegro è pronto a incorniciare l’ennesima edizione della festa del paese. Intanto il sindaco Yuri Santagostino in questa nota che pubblico dà conto della manifestazione che coinvolge intensamente i cornaredesi. Sabato 1° settembre cominciano le iniziative legate alla festa del paese. Ci saranno le giostre, a cominciare da giovedì 29 agosto e fino a domenica 9, ci saranno i fuochi d’artificio martedì sera e la fiera agrozootecnica del lunedì che arriva alla ventisettesima edizione e anche quest’anno avrà il patrocinio di Regione Lombardia oltre alle iniziative organizzate dagli Amici del Cortile.
Si comincia sabato con l’inaugurazione della seconda edizione del “Mattoncino Festival” che si svolgerà su più di 600 mq di area espositiva e della mostra di modellismo, bancarelle nelle vie del centro, animazione e musica in Piazzetta Dugnani via Garibaldi e lo spettacolo delle arti di strada “Aurora” la sera nella piazza del Municipio prodotto dalla compagnia teatrale Piccolo Nuovo Teatro. Uno spettacolo con artisti sui trampoli, fuoco vivo ed elementi pirotecnici. Prima dell’inizio dello spettacolo una parata itinerante di trampolieri percorrerà le vie intorno all’area della festa. Domenica si prosegue con la pittura e la ceramica a cura della Pro Loco, la fiera delle merci per tutto il paese, iniziative e laboratori in piazzetta Dugnani e in via Roma, spettacolo tributo a Renato Zero la sera in Piazzetta Dugnani e lo spettacolo musicale della sera “Divina band” in Piazza Libertà e soprattutto la presenza di tutte le nostre associazioni con alcune esibizioni dimostrative e laboratori. Il lunedì della festa si comincia con la ventiseiesima edizione della fiera agrozootecnica nel piazzale don Carlo Aresi, il mercato Campagna amica a cura di Coldiretti, caroselli equestri e tanto altro ad intrecciare la nostra tradizione con il presente. Non mancheranno le associazione del nostro territorio, gli Amici del Cortile con le iniziative, il cibo e lo spettacolo serale in piazzetta Dugnani, la premiazione del Corniolo d’oro e la santa messa con la processione. Martedì si chiude con lo spettacolo dei fuochi di artificio.

Lascia un commento