Latest News
Latest News
I carabinieri della locale stazione hanno tratto stanotte in arresto un pregiudicato che tentava di involarsi con il rame trafugato dal cantiere edile di via Pisacane. 
Si tratta del pregiudicato C.L., classe ’48, residente in città, nullafacente. L’uomo è stato sorpreso mentre tentava la fuga a piedi con 3 kg. di rame estratti dai cavi elettrici, asportati poco prima dal cantiere.
Aveva con sé anche diversi arnesi atti allo scasso, che gli sono stati sequestri. La refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto.

L’operazione non è stata casuale, ma frutto di un intervento mirato. I militi tenevano d’occhio il contsto in cui stanno sorgendo nuove resdienze.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo.

Lascia un commento