Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

Scacco matto alla convinzione che il Comune più che mettere spazi a disposizione della collettività si preoccupa di interdirli all’utilizzo pubblico. Infatti da lunedì 3 il campo n. 2 del centro sportivo “Sandro Pertini” è stato concesso temporaneamente all’uso per gli allenamenti dei ragazzi all’Accademia Calcio di Vittuone. La prova – dicono in municipio – che il costante impegno dà i suoi frutti, nonostante qualcuno affermi che si proceda solo con chiusure. E in una nota il Comune spiega che “l’Accademia a seguito alla nomina del nuovo direttivo ha dimostrato la volontà di superare le difficoltà gestionali del passato, rientrando del debito verso l’ente e accogliendo le richieste dell’amministrazione.

A fronte di queste intese è stato concesso l’uso dell’unico campo fruibile. Sullo stesso è inibita qualsiasi manifestazione pubblica e non consentito l’accesso del pubblico. Potranno quindi entrare solo gli atleti iscritti.

A oggi, sono in fase di ultimazione le opere di adeguamento alle norme di sicurezza del campo n.1, di conseguenza anche la pista di atletica, gli spogliatoi e gli spalti sono inutilizzabili in quanto non ancora dichiarati agibili.

I ragazzi dell’Accademia di Vittuone potranno usufruire del campo da calcio n.2 esclusivamente per gli allenamenti in orario diurno. La convenzione temporanea prevede il solo utilizzo del campo, escludendo la fornitura di energia elettrica e di qualsiasi altra struttura, quali gli spogliatoi.

Sono in fase di ultimazione i lavori di adeguamento alle norme di sicurezza per il campo n.1, pista di atletica, spogliatoi, spalti e impianti. Questi saranno verificati al termine dell’istruttoria in corso da parte della polizia giudiziaria dei vigili del fuoco.

La convenzione sarà aggiornata nei suoi articoli a seguito del rilascio della regolare agibilità da parte dei vigili del fuoco al termine delle istruttorie in atto”.

Related Post

Lascia un commento