Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

Lorenzo Paietta
La borsa rubata a una donna in chiesa ritrovata nel giro di poche ore grazie alla collaborazione tra carabinieri e polizia locale e all’intervento del vicesindaco Lorenzo Paietta. E’ un episodio fortunatamente a lieto fine quello che si è verificato stamattina poco dopo le 8. Il vicesindaco era in piazza quando ha visto uscire dalla chiesa una signora disperata perché le avevano sottratto la borsa che aveva appoggiato sulla panca dietro a quella su cui si era seduta. Paietta si è avvicinato per cercare di tranquillizzarla e intanto ha chiamato la polizia locale per far visionare i filmati delle telecamere e i varchi. Poi, visto che la vittima del furto era a piedi, l’ha accompagnata in auto dai carabinieri per sporgere denuncia e l’ha aiutata a bloccare il numero di cellulare. Per fortuna, la donna aveva lasciato a casa il portafogli con il bancomat per cui non c’è stato bisogno di bloccare anche quello. In tarda mattinata, la bella notizia: “Grazie alla collaborazione tra polizia locale e carabinieri -afferma Paietta, che ringrazio per la professionalità e la dedizione dimostrata anche in questa occasione la borsa è stata ritrovata a Cornaredo, con all’interno tutto quello che aveva lasciato la signora. Ora sono in corso le indagini per cercare di identificare il colpevole, un uomo entrato in chiesa con il volto parzialmente travisato da un cappuccio e con uno zaino in spalla”. “Mi unisco ai ringraziamenti del vicesindaco alle nostre forze dell’ordine -aggiunge il sindaco Linda Colombo– e faccio i complimenti anche a lui, che non ha esitato a intervenire in prima persona per assistere una donna in difficoltà, dando ancora una volta un bell’esempio di senso civico”.

Lascia un commento