Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

Un’attesa che, dopo l’arresto del 30 marzo 2019 del fondatore della società Sereni Orizzonti che si era aggiudicata la costruzione e la gestione della casa anziani di via Adamello, sembrava non dovesse finire mai. Invece è finita. Infatti sono finalmente ripresi i lavori nel cantiere della RSA. La nuova società Edos, che ha rilevato il contratto da Sereni Orizzonti, ha avviato l’intervento. “É un’opera fondamentale per la nostra amministrazione -spiega il sindaco Yuri Santagostino– , sia perché offrirà un servizio sempre più richiesto per le persone più anziane sia dal punto di vista occupazionale, e siamo soddisfatti della ripresa dei lavori da parte di Edos, la società che ha rilevato lo scorso anno il cantiere, pur trovandoci in una situazione economica non certo favorevole per molte imprese. Nel contempo abbiamo sollecitato l’operatore per presentare il cronoprogramma e definire le tempistiche dei lavori”. La previsione iniziale era quella di completare i lavori almeno entro la fine del 2022. Ma considerando che siamo a metà anno è un traguardo impossibile. Certo che della casa anziani si è incominciato a parlare con l’amministrazione Croci, poi con quella Bassani, infine il 30 marzo 2019 è stata posata addirittura la prima pietra, ma ancora la realizzazione è in itinere. Eppure il bisogno c’é e le famiglie si attendono una risposta.

 

Lascia un commento