Latest News
Latest News

La curva dei contagi è tornata a risalire. Infatti, stando al report del sindaco Yuri Santagostino, nelle ultime due settimane il numero di persone positive è aumentato tanto da passare da 86 positivi a 104. Tuttavia al momento non ci sono persone ricoverate. La situazione non è allarmante, ma non bisogna abbassare la guardia. Intanto sono in diminuzione i posti letto occupati in terapia intensiva in  Lombardia, oggi sono 73, così come i ricoverati, oggi 762. La pressione sugli ospedali è un dato utile per valutare l’andamento della pandemia, efficacia del vaccino e livello di allerta.  La percentuale del rapporto tra nuovi contagi e tamponi/test effettuati nell’ultima settimana è in leggero aumento, pari all’8,91%. Il dato sul numero complessivo di test effettuati e la percentuale di positivi considera anche i test antigenici effettuati. Al 13 marzo in Italia sono state vaccinate (doppia dose o vaccino monodose) 49.603.459 persone pari al 83,71% della popolazione, a ricevere la prima dose sono state invece 1.073.940 persone in più. La terza dose è stata inoculata a 38.166.180 pari al 64,41% della popolazione (fonte: governo.it). A Cornaredo le persone vaccinate sono 17.712 pari all’88,12% della popolazione, le persone che hanno fatto la terza dose sono 13.398 (fonte: Regione Lombardia).

 

Lascia un commento