Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

L’ospedale Fornaroli di Magenta festeggia mezzo secolo di attività. La ricorrenza non poteva passare inosservata.  Infatti  Silvia Scurati, consigliere regionale della Lega, è intervenuta per sottolineare che l’ospedale costituisce un punto di riferimento profondamente radicato sul territorio. “L’apertura del nuovo pronto soccorso -afferma Scurati-, in piena pandemia, è stato un passaggio fondamentale, funzionale e prezioso che ha permesso la cura di molte più persone. L’ospedale ha rappresentato e rappresenta tuttora un presidio non solo per la città di Magenta, ma per l’intero territorio, arrivando a creare negli anni un forte legame fino a diventare parte integrante della storia e dell’identità locali”.

Non è tutto. “Un ringraziamento a tutti i medici, gli infermieri, gli operatori sanitari e i volontari che svolgono il proprio lavoro come una missione e che spesso sono stati l’unico punto di contatto tra famiglie e malati di Covid -aggiunge il consigliere leghista- lodevole l’iniziativa di porre la scultura dell’artista bernatese Pierangelo Russo “Open Your mind” nel salone della rotonda del Fornaroli a rappresentare l’importanza di mettersi nei panni degli altri, di provare empatia”. Non solo. “Auguri quindi al nostro ospedale -chiosa Scurati– per i suoi 50 anni di attività, realtà che ha già delineato il proprio futuro grazie ai lavori finanziati da Regione Lombardia, opere che consentiranno al Fornaroli di affrontare i prossimi anni mantenendo i servizi di eccellenza con soluzioni logistiche e tecnologiche all’avanguardia”.

Lascia un commento