Latest News
Latest News

Vandalismo, atto intimidatorio, gesto casuale, chissà… Certo è che per la seconda volta ignoti hanno danneggiato l’auto del sindaco Linda Colombo. Stamattina, il primo cittadino ha trovato due portiere graffiate con una chiave o un oggetto appuntito. “Farò denuncia -dichiara Colombo– ai Carabinieri. Purtroppo mi viene difficile pensare che non sia un atto mirato nei miei confronti, visto che già l’anno scorso mi ero trovata l’auto graffiata e imbrattata con della vernice rossa. Come dissi già in quell’occasione, non mi fermo certo di fronte a questi stupidi gesti realizzati da idioti senza argomenti. Anzi, rinnovo l’invito a chi ha qualcosa da dirmi a contattarmi attraverso i canali istituzionali invece di fare atti vandalici che si qualificano da sé”.

“Non vogliamo pensare male -aggiunge Giuseppe Sisti, capogruppo della Lega, a nome di tutto il gruppo consiliare-, ma ci sembra una strana coincidenza che il fatto si sia verificato subito dopo l’approvazione del Pgt, su cui per mesi una parte dell’opposizione ha cercato di fomentare le folle raccontando falsità e accusando il sindaco dei peggiori mali possibili. In ogni caso, noi non ci fermiamo di certo davanti a intimidazioni di questo tipo. Anzi, ci spingono a lavorare con ancora più determinazione per continuare a raggiungere quei risultati che i cittadini di Bareggio aspettano da decenni e che, evidentemente, a qualcuno dà fastidio che vengano raggiunti”.

Lascia un commento