Latest News
Latest News

Sì piano di recupero dell’area ex Sapla. Infatti, Ieri sera, con i voti favorevoli della maggioranza e delle liste civiche Bareggio nel Cuore e Gente di Bareggio, il consiglio comunale ha approvato in via definitiva il piano di recupero dell’area dismessa tra le vie Diaz, Trieste e 25 Aprile. “Abbiamo preso in mano il progetto che l’amministrazione precedente non è riuscita a portare a termine e l’abbiamo migliorato, adeguandolo al contesto -ha spiegato il sindaco Linda Colombo-. Nascerà un complesso abitativo moderno di tre palazzine di due piani con classe energetica elevata, immerse nel verde. Verrà inoltre realizzata una pista ciclabile, che sarà collegata con le aree ex Alma e Sapla nord. Inoltre, andiamo ad acquisire un immobile in via De Gasperi che abbiamo intenzione di destinare a farmacia comunale. Siamo contenti di essere arrivati alla chiusura di questo iter che ci dà modo, finalmente, di iniziare a recuperare e riqualificare le aree dismesse del centro e di creare servizi per la collettività”. “Abbiamo concluso un’operazione che coloro che ci hanno preceduto non sono stati in grado di portare a termine -ha aggiunto Giuseppe Sisti, capogruppo della Lega. E gli stessi, ora che siedono all’opposizione, pur di non riconoscere l’ottimo lavoro svolto dal sindaco e dalla giunta su questo tema, non hanno trovato nulla di meglio che non partecipare al voto. Un atteggiamento che la dice lunga su quello che è il loro obiettivo: impedire quel ragionevole sviluppo del paese che i cittadini chiedono da decenni e che loro non sono riusciti a mettere in atto”.

Lascia un commento