Latest News
Latest News

E’ morto oggi, all’età di 98 anni, Carlo Vichi, fondatore della Mivar di Abbiategrasso, azienda creata nel 1955 come prosecuzione della Var (1945). Silvia Scurati, consigliere regionale della Lega e membro della commissione attività produttive,  è intervenuta per rendere omaggio alla figura dell’imprenditore. “Oggi -afferma Scurati– è scomparso un grande imprenditore: Vichi è stato il primo che ha investito e creduto nella produzione di televisori in Italia. Un pioniere nel suo campo, una persona tenace e caparbia che nei primi anni Duemila aveva progettato e completato la sua cosiddetta ‘fabbrica ideale’ ovvero il nuovo sito della Mivar in Abbiategrasso”. Non è tutto. “Vichi non si arrese neppure quando i prodotti esteri piombarono nel nostro Paese. Imprenditore infaticabile fu costretto a interrompere la produzione nel 2013, ma non lasciò mai il proprio ruolo occupandosi di assistenza e manutenzione”. “Un esempio di made in Italy -sottolinea Scurati– che avrebbe sicuramente meritato un epilogo migliore, senza essere danneggiato, come purtroppo è avvenuto per molte altre imprese italiane, dalla concorrenza sleale che sfrutta manodopera e materie prime di basso costo. Vichi rimarrà nella storia dei grandi imprenditori lombardi e italiani“.

 

Lascia un commento