Latest News
Latest News

Massimiliana Marazzini

Tutto bene quel che finisce bene. E sì, perché, come anticipato da Stataleforum, lo strappo con Gianni Curioni e la sua Lista civica è stato ricucito, dopo la burrascosa riunione dell’altro venerdì in cui la sua partecipazione sembrava messa in discussione. Il suggello della ritrovata coesione è stato apposto ieri sera nella riunione che è andata in scena con tutti i rappresentanti del centrodestra. Certo c’è voluta tanta pazienza, ma alla fine plausibilmente con l’intervento dei vertici provinciali di Forza Italia le vecchie ruggini sono state messe da parte e facendo prevalere le ragioni politiche e di opportunità ci si è accordati di andare uniti.  Ma Forza Italia locale nega ogni intervento dall’alto e ribadisce che si è deciso di soprassedere per senso di responsabilità e per non perdere altro tempo nella formazione della lista. “Nel corso di una riunione locale del centrodestra -si legge in una nota della coalizione- si è confermata l’adesione di tutte le forze politiche sedrianesi a sostegno di Massimiliana Marazzini. La coalizione, che ha anche ultimato la lista dei candidati, vede quindi compatte le forze politiche rappresentate da Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Noi con l’Italia e le due civiche capitanate da Gianni Curioni e Paolo Garavaglia. Coalizione che vede già tutti all’opera in queste settimane per stendere il programma elettorale con il quale rilanciare e ridare vita a Sedriano. Nelle prossime settimane verrà anche organizzato un momento di incontro con la stampa per la presentazione ufficiale di Marazzini”. (Aggiornato alle 18,32)

 

Lascia un commento