Latest News
Latest News

I manufatti contenenti amianto sia coperture che altre tipologie di manufatti sono ancora molto diffusi sul territorio regionale anche negli edifici di proprietà privata. Regione Lombardia per questo motivo ha previsto un nuovo incentivo dedicato alla rimozione e allo smaltimento in sicurezza di tali materiali da parte dei privati cittadini, secondo i criteri stabiliti con D.g.r. n. 3724 del 26/10/2020. Possono presentare domanda, unicamente privati cittadini ovvero persone fisiche, anche associate nel “condominio” qualora sia costituito, proprietari di edifici, di qualsiasi destinazione d’uso, situati in Lombardia, nei quali siano presenti manufatti contenenti amianto. Nel caso di più proprietari, compresi soggetti diversi dalle persone fisiche, il contributo viene assegnato soltanto alle persone fisiche, secondo la quota di proprietà. Per ogni edificio può essere presentata un’unica istanza. In caso l’edificio risulti appartenere a più proprietari o nel caso di multiproprietà, di proprietà indivise ecc. per l’intervento proposto viene assegnato un unico contributo.

Le domande solo online, attraverso la piattaforma informativa bandi online, raggiungibile all’indirizzo www.bandi.regione.lombardia.it. Informazioni relative al bando e agli adempimenti connessi potranno essere richieste per iscritto al seguente indirizzo di posta elettronica: bando_amianto@regione.lombardia.it. La documentazione necessaria alla presentazione della domanda e ogni ulteriore informazione relativa al bando sono disponibili al seguente link: https://www.bandi.regione.lombardia.it/procedimenti/new/bandi/bandi/ambiente-energia/rifiuti-economia-circolare/bando-l-assegnazione-contributi-cittadini-rimozione-coperture-altri-manufatti-contenenti-amianto-edifici-privati-ed-2020-RLT12020013702

Lascia un commento