Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

Laura Bonfadini

Si torna a investire in opere pubbliche. Sì, l’amministrazione Bonfadini ha impegnato per l’anno corrente la bellezza di oltre 6 milioni di euro per realizzare infrastrutture di cui il paese ha bisogno per migliorare la vivibilità e la fruizione del territorio. Del resto nella passata amministrazione non si sono viste opere di un certo rilievo venire alla luce. Ma in municipio a cosa si propongono di mettere mano? Anzitutto la costruzione di nuovi loculi essendosi esauriti i posti disponibili (400.000 euro); la riqualificazione ambientale e il restauro del parco di Villa Venini (300.000 euro); la ristrutturazione e l’adeguamento sismico-strutturale della primaria “A. Gramsci” (200.000 euro); la costruzione del sottopasso ciclopedonale della Sp 227 (765.000 euro); il restauro e il risanamento conservativo dell’ex filanda in Villa Venini 2° lotto (1.633.000 euro); il restauro e il risanamento conservativo di Villa Venini 1° lotto (475.000 euro).

Eppoi la realizzazione degli attraversamenti ciclopedonali a raso semaforizzati nelle Sp 11, 34 e 227 (250.000 euro); la messa in sicurezza di strade, piste ciclabili, ponti lungo le vie Gandhi, M. L. King, Restelli e il sovrappasso Sp 11 (500.000 euro); la messa in sicurezza edifici scolastici comunali e abbattimento barriere architettoniche della scuola primaria “D. Alighieri” (150.000 euro); la manutenzione straordinaria degli edifici scolastici comunali e l’abbattimento barriere architettoniche scuola materna “Aldo Moro” (100.000 euro); la riqualificazione urbana e la sistemazione strade e marciapiedi, abbattimento di barriere architettoniche e attraversamenti ciclopedonali a raso (750.000 euro). Infine la messa in sicurezza di strade, ponti e piste ciclopedonali lungo le vie principali – sovrappasso e rampe laterali della Sp 11, piste ciclopedonali (400.000 euro), nonché della scuola elementare “Dante Alighieri” e la manutenzione straordinaria adeguamento antincendio e abbattimento delle barriere architettoniche (120.000 euro). 

Lascia un commento