Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

Roberto Scurati

Il 29 dicembre scorso si è discussa in consiglio comunale l’interrogazione presentata dal consigliere comunale Roberto Scurati (Lega) sul ricorso dell’Opera Mater Orphanorum contro il Comune. La vicenda è nota ai lettori di Stataleforum: il Comune ha contestato ad Opera Mater Orphanorum l’entità della fattura in merito all’ospitalità di minori assicurata nella comunità Villa Rosetta.  Da qui la vertenza nel Tribunale civile di Busto Arsizio. Con l’interrogazione Scurati ha chiesto come mai non sia stata liquidata alla controparte la fattura di 71.674 euro (a cui sono da aggiungere 8.601,64 euro per l’incarico allo studio legale), nonché per quali motivi si sia finiti in Tribunale per risolvere la controversia anziché direttamente e infine per quali ragioni il 24 novembre su esplicita richiesta di debiti pregressi verso altri enti è stata negata la circostanza. Interrogativi pertinenti, ma sul punto più attuale della vertenza, ovvero se la prevista udienza del 3 dicembre sia andata o meno in scena, neppure un accenno.  Eppure doveva essere la prima domanda. Certo è che Scurati, pur avendo presentato l’interpellanza successivamente a tale data (10 dicembre), non se n’é accorto o si è dimenticato di sollecitare notizie in merito. Una curiosa distrazione che – si fa per dire – è valsa a trasformare una “bomba” in un’innocua “miccetta”. Ma anche nella risposta dell’assessora Valeria Chiesa non c’è traccia sull’avvenuta o meno udienza. Più par condicio di così…


Lascia un commento