Latest News
Latest News

Ci voleva il Covid per disciplinare gli automobilisti. Paradossale, ma il lockdown ha finito per produrre degli effetti inaspettati. Infatti le violazioni forse per l’impossibilità di spostarsi a piacimento. E conseguentemente anche gli incassi legati alle sanzioni. Certo è che le infrazioni sono passate da 3.379 a 2.175 e gli introiti si sono ridotti all’incirca di 100.000 euro. Una differenza impensabile senza l’emergenza sanitaria che ha cambiato tutto. E così l’importo da 390.746 euro del 2019 è sceso nel 2020 a 290.964 euro. A ogni modo l’attività di controllo della polizia locale è culminata nel ritiro di 21 patenti per guida in stato di ebbrezza e per altre irregolarità, in 10 ispezioni negli esercizi commerciali, in verifiche delle autocertificazioni. Gli agenti sono intervenuti in 16 sinistri con feriti e in 39 senza conseguenze alle persone.

Tuttavia, nonostante il minore traffico a causa delle restrizioni, gli autoveicoli di servizio della polizia locale hanno percorso più chilometri dell’anno precedente, da 58.189 km a 62.104 km. Non è tutto. Il corpo ha anche assolto servizi anti-Covid. Un anno complicato per tutti.

Lascia un commento