Latest News
Latest News

La lotta all’abbandono abusivo di rifiuti continua più che mai risoluta.  In municipio non hanno remore a colpire duramente i cittadini inurbani. Infatti il maxiabbandono di rifiuti nelle vicinanze di Cascina Figina è stato sanzionato con 2.000 euro. La settimana scorsa, appena ricevuta la segnalazione, la polizia locale ha avviato le indagini ed è riuscita a risalire agli autori del gesto. Sono state emesse quattro sanzioni da 500 euro l’una, che portano a 53 il totale dall’inizio dell’anno. “Lo ribadisco -dichiara il vicesindaco Lorenzo Paietta– per l’ennesima volta: la nostra amministrazione non arretra di un centimetro. I cittadini, giustamente, chiedono un paese pulito e ordinato e noi stiamo mettendo in campo tutte le risorse possibili, umane e tecnologiche.

Un grande ringraziamento, ancora una volta, alla nostra polizia locale che, nonostante sia occupata quotidianamente nella gestione per l’emergenza Covid, sta lavorando senza sosta anche sul tema dell’abbandono rifiuti”.

Lascia un commento