Latest News
Latest News

Sul territorio insistono diverse aree industriali dismesse da tempo e che potrebbero essere recuperate con nuove destinazioni. Un’attività complessa per via delle normative urbanistico-edilizie che regolano la materia e anche per gli effetti che queste aree esercitano sul sistema urbano sia dal punto di vista qualitativo che morfo-tipologico. L’amministrazione comunale per venirne a capo della complicata materia ha ritenuto opportuno avvalersi dell’assistenza di un legale. Da qui l’incarico per 6.344 euro all’avvocato Giuseppe Franco Ferrari, che è esperto in problematiche, procedimenti e questioni di diritto amministrativo, con peculiare specializzazione, in diritto e legislazione in materia urbanistica e di governo del territorio.

In municipio il suo apporto è considerato fondamentale ai fini della revisione giuridica degli atti costituenti della variante generale del piano di governo del territorio (Pgt) e nella gestione in fase stragiudiziale delle pratiche inerenti situazioni precontenziose che impongono l’espletamento di attività complesse, in considerazione della stratificazione della vigente normativa urbanistica-edilizia a livello nazionale e regionale. Infatti la consulenza permette all’amministrazione comunale di disporre di adeguate informazioni per valutare correttamente l’inserimento delle aree in questione nell’ambito della variante generale del Pgt. Un’operazione che una volta espletata apre nuove prospettive di sviluppo urbanistico del territorio senza ulteriore consumo di suolo. 

Lascia un commento