Latest News
Latest News

Il sovrappasso ciclopedonale della Statale 11 non è nato sotto una buona stella. Infatti ogni po’ di tempo ha bisogno di interventi manutentivi, peraltro costosi. Non è stato un progetto lungimirante. Stavolta si è dovuti intervenire per dichiarare off limits il sovrappasso per il cedimento  dei supporti. La sindaca Laura Bonfadini ha firmato l’ordinanza che dispone la chiusura del sovrappasso sino al termine dei lavori per salvaguardare la salute pubblica. L’intervento si è reso necessario per via di sopraggiunte criticità strutturali che hanno messo a rischio la stabilità del manufatto. Un’ennesima criticità che conferma quello che in tempi non sospetti aveva denunciato l’ambientalista Paolo Fagnani, ovvero che l’opera, oltre che inutile, sarebbe stata alle prese con costi di manutenzione notevoli. Il povero Fagnani è stato subito accusato di essere un “terrorista ambientale”, ma i fatti gli hanno dato ragione.

Non solo. Ad aggravare la situazione s’è messo anche il Parco Sud che vieta la sostituzione delle tavole deteriorate con altre di materiale più resistente. Da qui maggiori spese e chiusure periodiche per effettuare manutenzioni sul legno esistente senza poter in alcun modo cambiare i materiali in uso.  

Lascia un commento