Latest News
Latest News

La curva dei contagi ha innestato la marcia. Infatti  in una settimana si è passati da 11 a 55 casi. Un trend preoccupante, ma si spera che con i giusti comportamenti s’inverta la tendenza. Comunque ben 52 persone contagiate si trovano nel proprio domicilio e sono asintomatici o con sintomi lievi, 2 sono ricoverate, mentre una si trova in Rsa. In Regione Lombardia nell’ultima settimana i casi sono molto aumentati rispetto alla settimana precedente (13.745 contro 4.959) pur con 50.000 tamponi in più. Anche la percentuale del rapporto tra nuovi contagi e tamponi effettuati è lievitata passando dal 3,76% al 7,5%. La situazione non è bella. “Da un lato -afferma il sindaco Yuri Santagostino– ovviamente spaventa il numero dei contagi anche se fortunatamente persistono molte differenze rispetto alla situazione della passata primavera.

La maggior parte delle persone è asintomatica o con sintomi lievi, tutte queste persone in primavera non sarebbero state controllate, poiché il tampone veniva effettuato solo a chi aveva sintomi significativi. Rimane però molto importante proseguire nel rispetto del regole derivanti da decreti e ordinanze regionali, da parte nostra intensificheremo i controlli delle forze dell’ordine”.

Lascia un commento