Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News

Laura Bonfadini

Una settimana è passata da quando Laura Bonfadini è diventata sindaco. E ora, dopo i primi approcci con la macchina amministrativa, è chiamata a convocare il consiglio comunale e nominare la giunta. Una scelta quest’ultima complessa e decisiva per incominciare con il piede giusto e scongiurare passi falsi. Sì, perché quando si è debuttanti il rischio di sbagliare per troppo entusiasmo o per sottostima delle insidie è dietro l’angolo. Bonfadini da quel che si capisce non vuole correre questi pericoli avendo avanti agli occhi la fallimentare esperienza dell’amministrazione Zancanaro. Da quel che sembra vuole invece nominare assessori esperti e che abbiano conoscenza della materia anche nella loro vita professionale e siano in grado di dare indirizzi precisi all’apparato burocratico  in modo che operi velocemente e con efficacia. Certo è presumibile che Bonfadini riceva pressioni, ma sul punto non pare che voglia cedere consapevole che sarebbe un azzardo.

Poi il gruppo civico di Annamaria Restelli vuole passare all’incasso politico, ritenendo di aver dato una mano decisiva alla sua elezione, ma non sembra che pretenda assessorati. Si accontenta per così dire di far parte di commissioni per dare una mano nella gestione di questioni importanti per la vita cittadina. Ma con queste premesse chi potrebbero essere i nuovi assessori? Guardando la lista degli eletti appare plausibile che i nominati possano alla fine essere Ivana Marcioni (ha già fatto l’assessora ai servizi sociali), Roberto Cassani (anche lui è stato assessore ai lavori pubblici), Anna Papetti (anche lei assessora al tempo libero e scuole) o magari Angelo Poles forte per il numero delle preferenze. Resta da individuare l’assessore alle finanze e fra gli eletti non pare che ci sia alcuno che abbia grande familiarità con i bilanci. E considerando che nei banchi dell’opposizione siedono consiglieri molto ferrati è presumibile che la scelta cada su una figura esterna. L’ex assessore Enrico Bodini per esempio ha tutti i requisiti per assolvere il ruolo. Andrà così come abbiamo provato a delineare sulla base di semplici ragionamenti? Ancora qualche giorno d’attesa e poi tutto sarà ben chiaro. 

Lascia un commento