Latest News

Posts 3 Column Slider

Latest News
Silvia Scurati
La politica riserva sempre sorprese. E sì, perché a Corsico, dove si voterà il 20 e 21 settembre, per eleggere la nuova amministrazione si è “scoperto” che Italia Viva è alleata con Forza Italia. Un curioso ibrido politico se si consideri che a Bareggio i renziani sono in trincea contro Lega e Forza Italia. Ma tant’è. A denunciare la stranezza è la consigliera regionale Silvia Scurati (Lega). “Corsico -attacca Scurati– riserva sempre sorprese: gli elettori che si riconoscono in un centrodestra moderato e liberale è bene che sappiano che a differenza di quello che accade negli altri comuni che vanno ad elezioni, a Corsico vanno in scena le prove di inciucio tra Renzi (Italia Viva) e il circolo locale di Forza Italia”.  Così Scurati commenta l’asse fra renziani e forzisti alle elezioni comunali di Corsico. 


“Una situazione incredibile – prosegue Scurati – considerato che negli altri Comuni viene riproposta la formazione del buongoverno in Regione Lombardia e in tanti altri comuni lombardi”. Non è tutto. “A questo punto, svelate le carte, è il caso di dire che l’unico centrodestra che si candida alle elezioni di Corsico è quello guidato da Filippo Errante con Lega, Fratelli d’Italia e civica Corsico Ideale”. La stoccata finale. “Gli elettori – conclude l’esponente del Carroccio – meritano rispetto e non inciuci poco chiari che a livello locale non rispecchiano assolutamente ciò che accade a livello regionale e nazionale dove Renzi non solo non è un alleato del centrodestra ma ha votato insieme a PD  e M5S per mandare Salvini a un ingiusto processo”.



Lascia un commento