Latest News
Latest News

Ivana Marcioni

Il coronavirus, nonostante la sua drammaticità, è una presenza incombente e inquietante. La consigliera comunale Ivana Marcioni, avvertendo la gravità del delicato e difficile momento, ha maturato una riflessione che desidera condividere con i vittuonesi, con i suoi concittadini. “Del Covid-19 se ne parla in ogni trasmissione televisiva -spiega Marcioni– ed è ormai chiaro a tutti cosa bisognerebbe fare per tutelarci e farci uscire da questa epidemia. A noi, alla fine, viene chiesto di stare sul nostro divano. ma agli operatori sanitari, ad altri che operano nei vari campi della protezione civile e forze dell’ordine viene chiesto invece di andare in guerra… Ed è questo che ci deve far riflettere. Facilitiamo la battaglia che queste persone stan facendo per noi, ma come? Con l’unico modo che abbiamo a disposizione oltre a quello di stare accorti ed è il modo della solidarietà. Solidarietà -continua Marcioni– che può esprimersi in semplici gesti, fare la spesa o andare in farmacia per qualcuno che è solo e anziano, far telefonate ad amici o a semplici conoscenti per un saluto, una piccola chiacchierata, una battuta liberatoria e lieve…

E poi ancora aprire le finestre, affacciarsi ai balconi per guardarsi a distanza e salutare i rari passanti, accendere la radio e creare un sottofondo musicale le cui note girino per le strade, far cantare il paese. Ecco così uniti -conclude Marcioni-, con messaggi positivi e di fiducia faremo del bene anche ad altri e questa prova ci farà uscire più temprati ed arricchiti nell’animo, ma anche più sensibili alle situazioni di fragilità umana che non è sempre e solo quella degli altri, ma è anche la nostra”.

Lascia un commento