Latest News
Latest News

La quaresima? L’occasione giusta per offrire un aiuto concreto al popolo di Haiti alle prese con l’ennesima crisi politica. Da luglio 2018 il paese a più riprese affronta gravi disordini interni, atti di violenza e vandalismo sempre più gravi e prolungati. Gli ospedali non hanno medici né medicine, le scuole sono chiuse. Nel contesto rurale di Mar Rouge la situazione è migliore per la sicurezza, ma sempre drammatica per lʼestrema povertà della zona. Da qui l’idea della parrocchia di raccogliere fondi da inviare all’associazione Aksyon Gasmy, nata per aiutare i bambini portatori di handicap o affetti da gravi malattie e lottare per garantire il riconoscimento della loro dignità e dei loro diritti.
Come? Consegnando domenica 5 aprile ai fedeli una busta da riportare domenica 12 con il frutto delle rinunce quaresimali. Il progetto è volto a creare nuove opportunità lavorative che vedano protagonisti i familiari dei bambini disabili e i ragazzi disabili. Il proposito è sostenere la squadra di muratori legati allʼassociazione attualmente formata da una quarantina di uomini ognuno dei quali è membro di una famiglia con un bimbo disabile o è una persona disabile. Si tratta di acquistare strumenti per la fabbricazione di materiale edile e un automezzo, nonché creare una nuova attività generatrice di reddito per la produzione di ghiaccio e ghiaccioli. L’obiettivo è acquistare un macchinario per la depurazione dell’acqua, dei pannelli solari e un freezer. Non solo. Si provvederà a promuovere la formazione sulle pratiche di igiene per combattere la trasmissione di malattie e a costituire altresì un comitato di gestione, che permetta a più persone tra famiglie con portatori di handicap di lavorare attraverso un sistema. 

Lascia un commento