Latest News
Latest News
Si celebreranno giovedì 6, alle 14,30, i funerali di Alberto Cislaghi. L’attesa è stata lunga, ma essendo le esequie a carico del Comune inevitabilmente i tempi fra procedure burocratiche e lentezze operative si sono dilatati. Tuttavia per fortuna non è andata in scena la replica della brutta vicenda di Fulvio Grecchi, i cui funerali si sono tenuti dopo oltre 4 mesi. Stavolta soltanto un mese e passa dopo. La triste storia di Alberto, amministrato dal Comune, in dicembre, come si ricorderà, era finita al centro di una durissima polemica per via della denuncia della sorella Susanna. La sorella aveva accusato il Comune (servizi sociali) di non essersi preso cura come avrebbe dovuto di Alberto, che nel frattempo era stato ricoverato all’ospedale di Acqui Terme per una grave patologia, che gli è stata fatale. Ma il sindaco Angelo Cipriani aveva negato carenze e inadempienze nella gestione di Alberto.

Ma curiosamente più avanti ha annunciato che aveva già chiesto al giudice di esonerare il Comune  dall’amministrazione di sostegno. Il che non si è concretizzato per la morte di Alberto.

Lascia un commento